Seleziona una pagina

TORINO – 23 marzo

14.00 – 18.00 Politecnico di Torino, Aula Magna Lingotto via Nizza 230 (TO)

Il BIM non è una rivoluzione, ma un’evoluzione. 

Il BIM sta cambiando il nostro modo di costruire consentendo una migliore qualità dei progetti, una riduzione di errori, controversie, rischi, costi e tempi sia per opere civili che infrastrutturali, per interventi nuovi ma anche sull’esistente.

PROGRAMMA

  • La normativa in Italia: scenari e prospettive a seguito dell’entrata in vigore del decreto Baratono
  • Il workflow di una commessa BIM
  • Il caso dell’ampliamento dell’aeroporto di Fiumicino – Hub est e Molo C (Mi)
  • Il caso della Vtb Arena di Mosca e il ponte della Cittadella ad Alessandria (Tv)
  • Il Bim e il coinvolgimento della committenza, strumenti e metodi (AcDat e CDE): un caso di studio

RELATORI

Anna Osello Ingegnere – Professore Ordinario presso DISEG Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica del Politecnico di Torino
Franco Rebecchi Architetto – bimO Open Innovation
Andrea Fronk Ingegnere – Project Information Manager – Partner DVA/BimFactory

Inoltrata richiesta per 4 crediti formativi

Alcune immagini dell’evento a cui hanno partecipanto oltre 100 professionisti

Con il contributo incondizionato di:

Con il patrocinio di: